sabato, febbraio 04, 2006

il cane

Ho notato in questi giorni che generalmente siamo più capaci di essere affettuosi con un cane che con una persona . Quale sarà il motivo per il quale ci riesce più facile dare una carezza ad un cane , anche sconosciuto piuttosto che ad una persona conosciuta e spesso anche amica ?
Forse è meno impegnativo ? Forse perchè il cane non ci chiede niente , ci guarda con i suoi occhi languidi e quasi supplichevoli e noi non siamo capaci di resistere a quel richiamo ?
Forse perchè diamo troppo peso ad un gesto che invece ci toglierebbe un pò di zavorra dalla nostra freddezza intellettuale e sociale ?
O forse perchè abbiamo paura di dimostrare un poco di affetto ?
Eppure sono convinto che se dessimo una semplice carezza in più ad un amico , ad un conoscente , un piccolo gesto di affetto o , proprio al livello più basso , di non attacco , forse riusciremmo a farci sembrare l'ambiente che ci circonda molto migliore di come ci appare .
Un gesto non dettato però da una sorta di ipocrisia o di nuova regola comportamentale , bensì da un sentimento di voglia di seminare un pò di pace nell'orto della nostra vita , senza peraltro farsi condizionare dalle reazioni , positive o negative , di chi fosse oggetto di quella nuova attenzione .
Ai miei lettori , che sempre più in numero crescente dedicano un pò del loro tempo alla lettura degli argomenti da me toccati , chiedo di intervenire su questo argomento ed in particolare di formulare una risposta alla domanda ad inizio pagina .
Grazie

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home